venerdì 11 aprile 2008

serendipity

Dopo venticinque ore e cinquanta sacchi condominiali di decluttering, che non descrivo perchè - un'amica pietosa mi ha fatto capire - non è carino ne' decente, as a reward mi porto a casa un grazioso piattino, che giaceva inutilizzato da decenni sul fondo di una vecchia lavapiatti riciclata a contenitore di alien vari.

Questo piattino.


Arrivata a casa, stanca, lo tiro fuori dalla borsa (è piccolino) e scopro che dietro è fatto così:

Beh, che dire: son cose. Finalmente so cosa regalare a Cloro al Clero.

10 commenti:

Palmiro Pangloss ha detto...

Urca! Da dove viene??

rosalux ha detto...

Da una montagna di monnezza, obvius. (non scherzo)

MMAX ha detto...

Trovo la tua idea di fare questo dono alla bimbaminkia fascista sia veramente molto nobile.
Brava!

Psalvus ha detto...

puo' essere un simbolo buddista shintoista. Io ne ho trovata una persino nei mosaici di Piazza Armerina.

rosalux ha detto...

x psalvus: No, affatto. Intanto la svastica orientale ruota in senso antiorario (in india si vedono ovunque) e poi c'è scritto Schönheit der Arbeit

rosalux ha detto...

ah, palmiro, per gli agghiaccianti particolari del ritrovamento, su icq.

Palmiro Pangloss ha detto...

@Rosa: Ok, appena posso. Poi ti spiego.

Palmiro Pangloss ha detto...

@Rosa: dimenticavo, che la svastica orientale sia antioraria non e' regola assoluta. Comunque il bel piattino e' nazi.

maus ha detto...

gira la foto, di modo che si legga senza farsi venire il torcicollo.

maus ha detto...

gira la foto, di modo che si legga senza farsi venire il torcicollo.