mercoledì 7 aprile 2010

al risparmio di energie neuronali

La rassegna stampa radiofonica di stamattina riporta un articolo del buon Reichlin, che protesta con piglio severo e altezzoso sprezzo sulla tendenza della sinistra a incartarsi intorno a tormentoni irrilevanti come "chi deve essere il leader del partito" programmi inani come "bisogna sconfiggere Berlusconi" o luoghi comuni come "bisogna abbassare i toni dello scontro" mentre dovrebbe...."darsi un programma" e "sviluppare una nuova idea di paese".

A parte che hai detto un prospero, peccato che tra i tormentoni della sinistra il buon Reichlin non elenchi anche il più frequentato, ovvero: "la sinistra dovrebbe darsi un programma" e "sviluppare una nuova idea di paese", esortazione che - va detto - non costa dispendio di preziose energie neuronali più di quanto non siano impiegate nell'affermare che "bisogna abbassare i toni dello scontro".

6 commenti:

falecius ha detto...

Pero' e' vero che la sinistra dovrebbe darsi un programma. Magari uno realizzabile, anche, ma forse chiedo troppo.

rosalux ha detto...

Sì, concordo, è che dubito che sia un contributo utile dire che lo deve fare, fa parte dei tormentoni inutili! :-)
soprattutto da parte di uno come Reichlin ci si aspetterebbe uno sforzicino di più in quella direzione...

Anonimo ha detto...

Bentornata!!!!! Finalmente.
Ciao
Tumy

rosalux ha detto...

Ciao! Grazie! :-)

Anonimo ha detto...

bentornata rosa,
mi chiedevo dove fossi finita:-)
Sempre alle prese con la sinistra eh, io non so più che dire o pensare...
maria

rosalux ha detto...

grazie! eh. lo so, capisco...