venerdì 28 aprile 2006

ordinare i link

Ora, un problema del blogghista è mettere in ordine i link. L'ordine alfabetico, così come l'ordine di "apparizione" dice poco - a chi dovrebbe usufruirne. L'ordine di gradimento, oltre ad essere relativo, ha il difetto di offendere. Non vorrei mai essere l'ultima in una lista ordinata per gradimento.
Così ho pensato di ordinare i link per temperatura, dai più caldi - ovvero quelli aggiornati più spesso, ai più freddi, quelli aggiornati poco.
Ovviamente questo implica una cura, da parte della tenutaria (io): un blog può raffreddarsi o riscaldarsi senza che io me ne accorga. Sono ovviamente beneaccette segnalazioni.
AGGIORNAMENTO
Sì, ma ci vuole troppa manutenzione. D'ora in poi l'ordine è alfabetico.

5 commenti:

ipazia ha detto...

io ho usato un ordine _quasi_ cronologico. anche i link fanno parte della storia del blog.

rosalux ha detto...

Filosofa!

Palmiro Pangloss ha detto...

Sei chiaramente parziale e incoerente come uno svedese: aggiorno piu' di Ipazia. :D

Numero 6 ha detto...

Vado a dicotomie.
Prima divisione: quelli che conosco, poi quelli che non conosco.
Seconda divisione: prima le donne.
Poi non mi ricordo più.

rosalux ha detto...

Ipazia li metteva in ordine "storico", non è male anche quel metodo lì: comunque l'alfabetico ha il pregio della neutralità assoluta: non offende nessuno.