domenica 4 gennaio 2009

vita da blogger

Ieri, avventurandomi come di consueto in Zone non protette del web, mi sono ritrovata di fronte ad una imbarazzante domanda postami dall'Antagonista Perfetto: Sono forse d'accordo, mi chiede, con l'assunto del Feroce Blogger Uriel* , ovvero che l'umanità migliorerebbe se Morgan, Allevi, Bertinotti e tutti i palestinesi venissero cancellati dalla faccia della terra, per poi accusare di questa malefatta gli ebrei?

Io non è che sia d'accordo, ma temendo - messa alle strette - di ritrovarmi a condividere un gruppo Facebook con l'Antagonista Perfetto dal titolo "sareste d'accordo, se solo fosse possibile, a cacciare Uriel dall'Italia" ho provato ad evadere astutamente la domanda e a distrarlo con una quisquilia che si potrebbe evincere dal post del Feroce Blogger (il quale oggi - povero - cerca di spiegare ai suoi topolini - evidentemente in fuga - che lui scherzava, e che solo chi resta e capisce che scherzava è intelligente).

E insomma gli ho chiesto, furbina, all'Antagonista Assoluto: "cosa ne pensi della strategia di Hamas, di rompere la tregua da una condizione di debolezza assoluta esponendo il suo popolo alla rappresaglia israeliana? Quali effetti potrebbe avere a breve, lungo, e medio termine?"

L'Antagonista Perfetto, che diversamente da me che tendo ad evadere le domande imbarazzanti dà sempre risposte in tema, mi ha spiegato che lui non è d'accordo con Hamas, perchè non è per uno stato confessionale ma multietnico.

Questo, naturalmente, chiude la questione e apre il medioriente ad una nuova fase di creatività.

Io per esempio sto studiando un progetto per implementare lo stato multietnico del futuro, fondato sul modello di Oz (non Amos, eh, parlo del Fantastico Mondo).

Si tratterebbe di obbligare tutte le donne a vestirsi come Judy Garland, indossando rigorosamente le scarpette rosse (colore antidepressivo) e una lunga gonnona. Questo costringerebbe le mussulmane e le ortodosse a rinunciare senza fatica al velo, e allo stesso tempo imporrebbe una certa misura alle zoccole israeli che vanno in giro con la mini e le tette al vento.

Gli uomini avrebbero una maggiore varietà di vestiario: imbuti in testa, abiti da spazzacamini che con la polvere che c'è da quelle parti non sporca, leoni - che sono è vero un po' caldi, ma tanto i Chassid si vestono come in Polonia e i beduini si coprono di lana...

Ecco, poi c'è chi dice che il mondo dei blog non è interessante...

*
http://www.wolfstep.cc/173/no-non-hanno-il-diritto-di-esistere/

5 commenti:

farlocca farlocchissima ha detto...

bellissimo, corro a comprarmi le scarpette rosse, le gonnone le ho già, c'è un colore prestabilito o quello lo lasciamo all'estro di ciascuna?

rosalux ha detto...

Direi gonnona color lavanda, e le due codone sono un must. Amo risolto il problema, amo.

rosalux ha detto...

x l'anonimo che ha scritto:

"Il feroce blogger xxxxx ha ormai tutte le carte in regola per fare il corrispondente Rai da Gerusalemme."

Non ho idea se il nome che hai fatto e ho omesso sia quello di Uriel, di certo la sottoscritta da quando frequenta la rete si oppone attivamente alla pratica - odiosa - di diffondere il nome di quelli che hanno scelto di scrivere con un nick. Grazie per non provarci più.

Anonimo ha detto...

Frequentando da tempo il blog del "feroce blogger", non credo che la sua sia stata una marcia indietro; anzi l'azione sarebbe perfettamente in linea con il suo modus operandi.
Per come la vedo io, il feroce blogger ha fatto abboccare alla sua esca quello che alcuni rossobruni hanno eletto a loro pensatore di riferimento (non proprio tutti, vista la presa di distanza del campo).
Il pensatore se ne è accorto e, per ripicca ha definito il feroce blogger un "filoisraeliano" (insulto terribile da quelle parti).
Peccato che lo stesso feroce bolgger abbia definito i filo israeliano in maniera non proprio lusinghiera ("si fanno una sega quando vedono un fucile")
Gius

rosalux ha detto...

No, no, non "marcia indietro"... più che altro una legittima paura di perdere più fan del previsto eheheheh... voglio dire, che necessità c'era di "spiegare" il post, se non quella di "recuperare" qualche cretino di troppo? Magari ti viene anche il legittimo dubbio: cazzo se son tutti cretini resto qui ad abbaiare alla luna!!!