giovedì 2 novembre 2006

razzismi

Una riflessione di Ipazia sul razzismo che condivido: quante volte l'amico, il maestro, il mentore, nascondono una presunzione di superiorità tutt'altro che innocente?

1 commenti:

Motore di Schietti ha detto...

Buongiorno amore.

Come stai?

Ti sei alzata felice stamane?

Sai che molti terroni pensano che Napoli sia geograficamente più giù rispetto al Piemonte ed invece molti polentoni pensano che il Piemonte sia più su di Napoli....

questo succede perchè a scuola la cartina geografica dell'Italia è attaccata al muro e si vede il Nord Italia in alto e il Sud in basso.

Per via di questa stupida convenzione geografica nel redarre le cartine, in tutto il mondo quelli che abitano a Sud e che sono riposti nelle cartine geografiche più in basso di quelli che abitano a Nord, si è creato il razzismo fra nord e sud.

In tutto il mondo quelli che abitano a sud vengono considerati esseri inferiori, riposti in basso, ma la terra è rotonda (nella foto si vede lo Stretto di Gibilterra dal Satellite http://www.globalgeografia.com/satellite/gibilterra.jpg ).

HIC SUNT LEONES

Pensa quanto è stupido l'essere umano.

Conosco valanghe di persone che quando devono andare in meridione credono che devono prendere come una scala e scendere verso sud... e valanghe di meridionali che invece pensano che quando devono andare al nord devono come salire su una scala che li porti al piano superiore.

Vado "giù" al mio paese. Vado su al Nord. Succede anche con l'Africa e gli africani e in america con gli statunitensi e i latinoamericani.

Per fortuna il mio amore è intelligente ed invece sa che la terra è rotonda, e non è nè piatta come si credeva nel Medio Evo, nè verticale come credono i razzisti, e sa anche che esiste il moto perpetuo perchè le ho regalato un Motorre di Schietti ( http://domenico-schietti.blogspot.com/ )con il quale non paga più la luce e il gas e non ci casca più alle trappole dei nemici dell'umanità e degli ingegneri scientisti.